Tutte le persone davvero determinate lo sono a causa di un dolore che tengono nascosto al mondo.

La Terra delle Storie. L'Incantesimo del Desiderio  - Chris Colfer

Vi siete mai chiesti che fine hanno fatto Cenerentola, Riccioli d'Oro o il Cacciatore assunto dalla Regina Malvagia per uccidere la dolce Biancaneve? Io sì, e spesso anche. 
La mia passione per le fiabe è iniziata tantissimi anni fa, sono state le prime storie a portarmi nel magico mondo della lettura e della fantasia, e ancora adesso ne vado matta. Le leggo per puro piacere, per trovare serenità e insegnamenti, e le leggo a mio figlio sperando che con il tempo ne colga la bellezza e l'importanza come ho fatto io. 
Nel momento in cui i miei occhi si sono posati su questo libro ho sentito un fremito, un legame, qualcosa di talmente caldo e magico che mi ha fatto quasi tenerezza: era il mio libro, ne ero certa.

 

Esiste davvero un posto dove le persone non possono essere aiutate o trovarsi in pericolo da un momento all'altro?

 

Vivere questa storia al fianco di Alex e Conner mi ha fatto capire fin dalle prime pagine che sarebbe stata una lettura non solo emozionante, ma anche ricca di piccoli e grandi insegnamenti e tremendamente reale. I gemelli hanno da poco perso il papà, e nelle pagine traspare in modo chiaro, seppur delicato, il loro dolore. Il viaggio nella fantastica Terra delle Storie servirà anche ad accettare e comprendere la sofferenza, e penso che sia un messaggio bellissimo rivolto a tutti i lettori, soprattutto ai più giovani, che magari si trovano davanti a situazioni simili e non sanno come esprimere la tristezza e la nostalgia. 
Attraverso i personaggi delle fiabe vengono trattati moltissimi argomenti importanti: la vanità, il coraggio, l'altruismo, l'amore, l'egoismo e la morte. Cappuccetto Rosso, la Bella Addormentata, i sette nani.. tutti prendono vita per dare inizio ad una grande e magica avventura che farà crescere i gemelli mettendoli di fronte a paure e pericoli, costringendoli ad affrontare con coraggio la vita a testa alta ed insegnando loro che la forza va trovata nel proprio cuore, e che al mondo niente è cattivo senza un motivo.

 

«La tua storia sarà sempre materia di romanzi» disse a Biancaneve. «Nessuno penserà una seconda volta alla mia. Sarò considerata sempre la più terribile nefanda fino alla fine dei tempi. Ma quello di cui la gente non si rende conto è che un cattivo è una vittima la cui storia non è stata raccontata. Tutto ciò che ho fatto, il lavoro di una vita e i miei crimini contro di te, è stato tutto per lui.»

 

Vorrei potervi parlare meglio dello stile, della trama e dei dettagli più "schematici" del libro, ma non ci riesco.. per me queste pagine sono state pura emozione, e non si può descrivere un'emozione a parole. Se dovessi scegliere una parola per definire La Terra delle Storie, probabilmente direi: Wow. 
Poco brillante, ma esprime tutto ciò che ho provato nel leggerlo. L'emozione per l'aver ritrovato i personaggi delle fiabe che fin da bambina mi hanno accompagnata nella lettura, la gioia per i tanti messaggi importanti, la consapevolezza che, alcune volte, le piccole gioie arrivano a noi sotto forma di un libro che prenderà un posto speciale nel nostro cuore. 
La Terra delle Storie mi ha incuriosita ed emozionata, ne ho amato proprio tutto! I personaggi ben costruiti e dalle mille sfaccettature, l'avventura, le frasi piene di verità, l'incantevole copertina, lo stile semplice e fiabesco che questo giovane autore ha usato per narrare questa storia ricca, divertente e travolgente. 
Se per Alex e Conner è stato necessario cadere dentro ad un libro, per finire nella meravigliosa Terra delle Storie, posso dire con sicurezza che a me è bastato sfogliare queste pagine e, semplicemente, vivere parola per parola una lunga e favolosa avventura. 
L'ultimo libro che mi aveva emozionata così tanto era stato, a gennaio,Nicholas Nord e la battaglia contro il Re degli Incubi, e in qualche modo credo che questi due volumi si assomiglino, hanno la stessa capacità di trascinare il lettore in un mondo a parte, di strapparlo alla realtà e di far vivere la storia con il cuore.. è davvero una sensazione magnifica quella di sentirsi a casa dentro a un libro! 
Non vedo l'ora di poter leggere il secondo volume della trilogia, The Land of Stories-the Enchantress Returns.. speriamo che la Rizzoli lo traduca presto! 
Più che consigliare questo libro, esigo che lo leggiate, a qualsiasi età.. ne vale davvero la pena. E allora avanti, che state aspettando? Il Regno Azzurro, la Baia delle Sirene e la Foresta dei Nani vi aspettano.. se siete in cerca di un'avventura mozzafiato e indimenticabile, questa fa proprio al caso vostro.