Una tecnica semplice ed efficace per utilizzare le Energie di Guarigione degli Alberi

Il canto degli alberi. Manuale di fitoterapia energetica - M. Cornelia Giordani

Questo manuale è stato un colpo di fulmine, per me. Come già sapete utilizzo l'omeopatia e la cristalloterapia, ma non mi ero mai avvicinata alla fitoterapia.. proprio perché non avevo mai trovato il volume adatto a me. Fino a che non ho messo gli occhi su Il Canto degli Alberi. Bello, bello, bello! 
Attraverso questo manuale di fitoterapia energetica, l'autrice ci conduce in un mondo magico e puro, dove gli Alberi possono diventare un grande aiuto per la nostra salute, se decidiamo di fidarci dei loro benefici. 
Ed è meraviglioso come, attraverso queste pagine, l'autrice ci ricordi anche di quanto sia importante la Terra e la Natura, e di quanto invece siamo ingrati noi nel trattarla così.

 

Abbiamo bisogno di reimparare ad amare e rispettare la nostra Terra, solo così potrà avere un futuro, e noi con lei. Non credo sia contenta di come la stiamo trattando. La stiamo usando senza darle niente in cambio, la sfruttiamo a tal punto da impoverirla, senza renderci conto che, fra non molto, non potremo più raccogliere nutrimento.

 

Nonostante questo sia un manuale a tutti gli effetti, la lettura risulta incredibilmente scorrevole, tanto che l'ho divorato in poche ore, e mi sono perfino divertita! Nella prima parte possiamo trovare l'introduzione dell'autrice, che ci spiega non solo in cosa consiste la fitoterapia energetica e quali sono le cose che possiamo riuscire a fare, ma ci racconta anche di come lei stessa si è avvicinata agli Alberi, i suoi primi tentativi, le delusioni.. e poi, finalmente, i primi successi. 
Molto interessante, per esempio, è la teoria che ci viene spiegata a pagina 30: non è importante solo il tipo di albero a cui decidiamo di chiedere aiuto, ma anche il luogo in cui esso è cresciuto. Alcuni luoghi sono pregni di energia positiva, che riversa nell'Albero, altre zone purtroppo non riescono a liberarsi delle energie negative, che hanno effetto anche sugli alberi che crescono in quella terra. 
Più avanti troviamo la spiegazione su come creare gli olii e gli elisir servendoci dell'energia degli alberi e, infine, il manuale viene completato dalle schede delle varie piante. Una delle parti che ho preferito è stata quella dedicata alle testimonianze di chi si è servito di questi olii, e ha deciso di scrivere le proprie esperienze legate ad essi. 
Un manuale completo e ben fatto, semplice da consultare e davvero illuminante per chiunque voglia avvicinarsi alla natura e a tutto ciò che essa può offrirci.

 

La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati. 
La nostra paura più profonda, è di essere potenti oltre ogni limite. 
E’ la nostra luce, non la nostra ombra, a spaventarci di più. 
Ci domandiamo: ”Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?“ 
In realtà chi sei tu per NON esserlo? Siamo figli di Dio. 
Il nostro giocare in piccolo, non serve al mondo. 
Non c’è nulla di illuminato nello sminuire se stessi cosicchè 
gli altri non si sentano insicuri intorno a noi. 
Siamo tutti nati per risplendere, come fanno i bambini. 
Siamo nati per rendere manifesta la gloria di Dio che è dentro di noi. 
Non solo in alcuni di noi: è in ognuno di noi. 
E quando permettiamo alla nostra luce di risplendere, 
inconsapevolmente diamo agli altri la possibilità di fare lo stesso. 
E quando ci liberiamo dalle nostre paure, 
la nostra presenza automaticamente libera gli altri.
 
-Nelson Mandela-