Angel - L.A. Weatherly, Sara Reggiani

C'è una cosa che non ho potuto fare a meno di pensare, per tutta la lettura: "Il potenziale c'era.
Per esserci, c'era davvero. 
La trama non è scontata, e in Angel troviamo gli angeli che, quasi paragonati ad alieni, stanno invadendo la terra. Creature belle e celestiali, ma anche crudeli ed egoiste, disposte a spazzare via l'umanità, pur di vivere. 
Una ragazza sensitiva, l'unico e solo mezzo angelo/mezzo umano sulla terra. 
E un killer di angeli. 
Eppure qualcosa non è riuscito, e sto ancora cercando di capire cosa, esattamente. Ho come avuto l'impressione che sarebbero bastati pochi accorgimenti per far passare questo libro alle 4 stelle, ma purtroppo non ci arriva. 
In sostanza, la fuga verso il Messico è sicuramente piacevole, ma per il resto è una storia, un modo di raccontarla, che non mi ha lasciato niente di particolare. 
Magari ci rifacciamo un po' nel secondo.
Lettura consigliata se si ha il libro tra le mani e qualche ora libera, ma non vi affannate per averlo.