Una storia vera che ha il potere di sconvolgere chi la legge e di insegnare strategie di sopravvivenza a ognuno di noi.

Sulle ali della luce - Rossella Cattaneo

Mi sono avvicinata a questo libro per puro caso. Amo i drammatici, e leggo spesso storie che trattano di perdite o di leucemia.. ma questo non lo conoscevo. Me lo sono trovata davanti così, per caso, in una piccola libreria, e ho sentito il bisogno di prenderlo. 
Sulle ali della luce si è rivelata una lettura intensa, non solo per l'argomento trattato, ma anche perché è il diario dell'autrice, che racconta attraverso queste pagine di dolore la sua lotta contro la malattia. I romanzi inventati che parlano di argomenti simili possono essere toccanti, dolorosi ed emozionanti, ma quando tra le pagine troviamo i pensieri di chi ci è veramente passato, è tutt'altra cosa. 
Forte, determinata e spietata, Rossella Cattaneo racconta la sua storia attraverso questo diario senza filtri, senza una trama, senza prestare attenzione ai pensieri confusi.. il lettore si trova di fronte alla verità nuda e cruda, una verità e un dolore a dir poco inimmaginabili. 
A coinvolgermi ancora di più è stato il fatto che l'autrice abiti nella mia città, e questo ha fatto sì che sentissi un'affinità con lei. La vista dal suo ospedale dava più o meno dove ora si trova la scuola che ho frequentato. I luoghi di cui parla mi sono famigliari, riconosco le strade dove ha camminato.. è fin troppo facile immaginarla, mentre lotta contro la leucemia. 
La cosa che ho più apprezzato di questo diario è il modo trasparente in cui tutto viene raccontato, non c'è nessun velo tra il lettore e la malattia. 
Rossella però non è sola: ha la famiglia, e con l'arrivo della leucemia anche suo marito Luciano le si riavvicina per sostenerla. Ma l'appoggio più importante arriva da lui, l'angelo. L'angelo che le tiene compagnia, che la fa sorridere e sentire desiderata, nonostante ormai di lei non resti che un corpo ossuto e una testa calva. Grazie alla luce e al suo angelo Rossella supera giorno per giorno le nuove sfide a cui i dottori la sottopongono, ma malincuore scoprirà che, pur tornando a vivere dopo mesi di dolore, niente sarà come prima.