10 cose da fare prima di compiere 16 anni - Caroline Plaisted

Non so voi, ma io, qualche volta, ho bisogno di una lettura leggera e simpatica. Una di quelle che prende poche ore e che ti permette di spegnere il cervello per rilassarti in modo piacevole e senza impegno. 10 cose da fare prima di compiere 16 anni mi è arrivato venerdì tramite uno scambio, e non ho proprio resistito: l'ho iniziato quasi per caso, sfogliandone le prime pagine, e mi sono trovata a leggerlo tutto nel giro di un paio d'ore, forse anche meno.
Certo, non è un libro adatto ad un pubblico vasto. Così come la collana di libri Le Ragazzine, anche questo romanzetto della Plaisted è indirizzato ad una fascia ristretta di lettrici, quella delle adolescenti alle prese con le prime cotte e la voglia di diventare grandi. Però una cosa ci tengo a dirla: è un romanzo onesto. Non c'è niente, a partire dal titolo e dalla simpatica copertina rosa e zuccherina, che tenti di aggirare il lettore e di mascherare il contenuto della storia, come invece accade con la maggior parte degli altri libri. Tutto quello che vi troverete a leggere è espresso in modo chiaro: amicizia, divertimento, cotte, compagne di scuola altezzose e i primi passi che porteranno due giovani amiche verso l'età adulta.
Non è un romanzo ricco di insegnamenti, anche se qualcuno sparso qua e là l'ho trovato, ma è una storia carina e semplice che se letta senza pregiudizi può anche appassionare. Io qualche risata me la sono fatta, ed è stato bello ripensare a tutte quelle prime esperienze, banali o importanti che fossero, vissute con le amiche: la prima ceretta, i buchi alle orecchie, la voglia di sentirsi grandi e al tempo stesso di essere ancora protette.
Beth e Anna sono due protagoniste simpatiche e che si vogliono bene, insieme fanno figuracce, si spalleggiano e, qualche volta, bisticciano.. ma si danno una mano sempre e comunque e affrontano insieme i piccoli drammi della vita, emozionandosi per le piccole cose e sostenendosi davanti a quelle brutte.

Non è un libro che posso consigliare o sconsigliare, tutto dipende da che tipo di lettura cercate, ma se siete in vena di qualcosa che vi faccia sorridere mentre tornate a casa in treno o aspettate un'amica al parco, questa breve storia potrebbe fare al caso vostro!